Alimentari Rometta – una storia iniziata nel 1977

Alimentari Rometta – una storia iniziata nel 1977

di Daniela Gori

settembre 2017

Quando si dice “Alimentari Rometta” forse in pochi sanno la storia di questa azienda e della famiglia che con fatica e dedizione l’ha creata, a partire da chi le ha dato il nome, cioè Roma Emilia Ravasin, conosciuta da tutti come Rometta. Furono lei e il marito Rocco Morrone, figli di emigrati in Svizzera, che decisero di partire e tornare nel loro Paese, insieme ai loro quattro figli: i due gemelli Antonio e Hugo, e Roberto e Lara. E a Ferruccia, dove avevano già dei parenti, sono tornati per cercare di ricominciare la loro vita, che la nostalgia per l’Italia aveva fatto sognare a tutta la famiglia come un obiettivo per cui lottare.

Era il 1977 quando aprirono il piccolo negozio di alimentari in via Silvio Pellico proprio a Ferruccia, con tanti sacrifici. L’idea era venuta proprio a mamma Rometta donna infaticabile di origine veneta, decisa a lavorare in proprio dopo essere stata per un po’ a cucire le pezze, mentre Rocco, sangue napoletano, faceva il falegname sottoposto a Quarrata. A darle mano fin dall’inizio il figlio Antonio, e poi, terminata la scuola, anche l’altro figlio Roberto. «Anni duri, di debiti da pagare, e fatica tanta» racconta lo stesso Antonio «per fortuna abbiamo avuto un grande aiuto da parte dei fornitori e della banca, l’allora credito cooperativo di Vignole. Ma soprattutto il grande sostegno ce l’ha dato la clientela, che veniva a fare la spesa: tante persone che ancora oggi dopo 40 anni vengono ancora in negozio da noi, conquistate dalla qualità della nostra merce e dalla nostra serietà e cortesia».

A poco a poco la ditta cominciò a crescere, nel frattempo anche Rocco prese ad occuparsi dell’ortofrutta e dell’amministrazione, e fu necessario ampliare la sede dai 100 iniziali a 180 metri quadri. Quando Antonio e Roberto si sposano, anche le mogli Sandra e Annalisa si aggiungono all’attività (Lara e Hugo invece apriranno un negozio di parrucchieri in via Brunelleschi a Quarrata), ma mamma Rometta resta sempre alla guida, tenendo saldi i legami familiari prima ancora di quelli lavorativi. Nasce però ben presto l’esigenza di incrementare l’attività, ora che la famiglia è cresciuta, e quasi per scommessa Antonio e Roberto, che hanno nel sangue l’imprenditorialità veneta della mamma e la creatività partenopea del babbo, cominciano a inventarsi un ulteriore lavoro senza tralasciare comunque il negozio: fare consegne a domicilio e preparare prodotti per compleanni e feste. La nuova trovata si dimostra da subito una strada da percorrere, ed è così che nasce il catering “Rometta Party”, che da circa vent’anni organizza qualsiasi evento, fornendo con professionalità tutto quello che oltre alla ristorazione, riguarda l’allestimento di tavola e location.

Purtroppo nel 2015 Rometta, a 75 anni, se n’è andata per una fulminea malattia, lasciando però alla sua bella famiglia il grande insegnamento dell’importanza dell’armonia e del rimboccarsi le maniche: un insegnamento che aleggia nel negozio e che resta presente a tutti ogni volta che parlando della ditta “Rometta Party” pronunciano il suo nome.

Social Network

facebook

 
Help & FAQ

Se ti occorre aiuto consulta le "domande frequenti (FAQ)"
Frequently Asked Questions (FAQ) »

Contatti

Telefono: + 0573.700063
Fax: + 0573.718216
Email: redazione@noidiqua.it