Asd Tennistavolo Virtus Quarrata

Asd Tennistavolo Virtus Quarrata

di Marco Bagnoli

settembre 2016

tennis-1

La società nasce nel febbraio 2015, dall’idea di un gruppo di ragazzi (Davide Ruggiero, Milo Biagini, Marco Degli Esposti, Andrea Corsini e Mirko Borgioli), che già praticavano il tennistavolo a livello agonistico presso quella che dal 1991 fino ad allora era l’unica società di Pistoia. Ai fondatori si sono aggiunti Lorenzo Tesi, Marco Aresu e Niccolò Gori, anche loro provenienti dalla società storica pistoiese. La ragione di questa separazione è stata quella di creare un nuovo ambiente sportivo, con l’ambizione di raggiungere traguardi sempre più importanti. Il gruppo vuole fortemente rimanere all’interno della provincia per senso di appartenenza. In questo momento sono in fase di preparazione, visto che i campionati a squadre riprenderanno ad ottobre, e la società iscriverà due squadre nel campionato regionale di serie D1, avendo conquistato, nella stagione precedente (che è stata anche quella di esordio), due promozioni dalla serie D2, classificandosi prime e a punteggio pieno nei rispettivi gironi.

tennis-2

Il tennistavolo è molto più di quello che traspare dai bar, dai campeggi estivi o dalle sale bowling; richiede una concentrazione mentale continua, una dedizione non inferiore a sport più popolari come il calcio, un fisico scattante e ottimi riflessi. L’allenamento gioca un ruolo determinante nella crescita tecnica, è impensabile credere che si possa diventare forti in questo sport senza versare litri di sudore. Il gruppo si allena presso la palestra di Via Filippo Lippi, ogni lunedì e mercoledì sera, dalle ore 21 e il giovedì sera dalle ore 20 presso la palestra della società del CIATT Prato. In totale sono circa 6-8 ore di allenamento settimanale.

tennis-3È importante che le squadre siano affiatate per poter funzionare al meglio; se durante una partita un giocatore si trovasse in difficoltà ci deve essere un compagno di squadra che possa consigliargli come contrattaccare. In sostanza è importante fare gruppo ed aiutarsi a vicenda senza distinzioni.

Rispetto agli sport di prima fascia il pubblico è minore, e agli attuali livelli della squadra risulta scarso. Salendo di categoria i numeri aumentano, specialmente nel nord Italia, dove al tennistavolo viene attribuita una maggiore importanza. Secondo le ultime classifiche ufficiali i praticanti in Italia sono circa 7000, ma si parla di atleti che hanno già alle spalle almeno un anno di attività agonistica. Oltre a questi esistono molti neofiti che si stanno avvicinando a questo sport, e contiamo che il movimento possa crescere ulteriormente di importanza. Imprescindibile l’apporto degli sponsor: Elettromeccanica LA; Gruppo La Pietra; T.C.S. Impianti di Pinaglia Massimo.

Social Network

facebook

 
Help & FAQ

Se ti occorre aiuto consulta le "domande frequenti (FAQ)"
Frequently Asked Questions (FAQ) »

Contatti

Telefono: + 0573.700063
Fax: + 0573.718216
Email: redazione@noidiqua.it