I giovani e lo sport, ovvero le 3 copertine di Noidiqua

I giovani e lo sport, ovvero le 3 copertine di Noidiqua

di Giacomo Bini

giugno 2017

Danza, pattinaggio e ginnastica, sono le discipline che abbiamo messo in copertina in questo numero di Noidiqua: a Quarrata il proscenio spetta all’insegnante di danza Sara Pacini, ad Agliana al campione di pattinaggio Alessio Gangi, a Montale ai giovani ginnasti dell’Olimpia Niccolò Nannicini e Lavinia Manca. Si tratta di discipline che hanno in comune un connubio tra sport e arte, tra competizione e ricerca estetica.

Sono lontani i tempi in cui nei nostri paesi della piana un ragazzino che volesse praticare un’attività fisica aveva solo la possibilità dei campi di calcio e per una ragazzina era ancora peggio, visto che mancava anche la possibilità del pallone. Ora si sono sviluppate capillarmente, anche nei centri più piccoli, molteplici forme di attività sportiva comprese quelle a cui, in questo numero, dedichiamo la nostra attenzione, quelle cioè che non prevedono l’uso di un pallone ma semplicemente il perfezionamento delle prestazioni del proprio corpo, che diventa strumento di manifestazione di sé stessi in una continua tensione verso il superamento dei propri limiti fisici e psicologici. Sono discipline che richiedono rigore e allenamento, spesso anche una formazione che inizi molto precocemente, ma che offrono grandi possibilità educative e un notevole contributo allo sviluppo della personalità. Certo, non tutti possono aspirare ad ottenere premi e riconoscimenti come i protagonisti delle nostre copertine, ma per tutti è assicurata una crescita equilibrata e anche tanto divertimento. Noi volutamente abbiamo concentrato la nostra attenzione sul momento in cui il talento si forma e inizia ad affermarsi, quello in cui il giovane di belle speranze dà mostra delle sue potenzialità e raccoglie i primi frutti del suo addestramento. E’ una scelta che nasce dall’intento di non celebrare soltanto i campioni affermati in modo definitivo ma di incoraggiare quelli che si affacciano al firmamento regionale, nazionale o internazionale e che magari potranno un giorno brillare ancora di più. E soprattutto vorremmo valorizzare le fucine o le scuole di talenti che si sono formate nella nostra piana e dalle quali potranno uscire altri protagonisti di future copertine della nostra rivista.

Ci auguriamo naturalmente che da Quarrata, Agliana e Montale emergano danzatori, pattinatori e ginnasti meritevoli di avere copertine di giornali più importanti del nostro, ma intanto offriamo loro il nostro omaggio, con tanto affetto e un augurio di buona fortuna.

Social Network

facebook

 
Help & FAQ

Se ti occorre aiuto consulta le "domande frequenti (FAQ)"
Frequently Asked Questions (FAQ) »

Contatti

Telefono: + 0573.700063
Fax: + 0573.718216
Email: redazione@noidiqua.it