Manuel Maiorano – pizzaiolo stellato

Manuel Maiorano – pizzaiolo stellato

di Daniela Gori

settembre 2019

E’ uno dei migliori pizzaioli d’Italia ed è di Quarrata; Manuel Maiorano a soli trent’anni ha già raggiunto dei traguardi importanti grazie a questo piatto originario di Napoli, ma ormai diffuso in tutto il mondo. Intanto, a decretarlo uno dei migliori pizzaioli d’Italia non siamo noi, ma sono stati degli esperti, che con una visita a sorpresa nel locale del centro di Pistoia dove lavorava, hanno assaggiato la sua pizza e gli hanno attribuito il riconoscimento di “pizzaiolo stellato”. Anche nei tre giorni del campionato mondiale della pizza, a Parma, nell’aprile scorso, Manuel ha dimostrato le sue qualità di valente pizzaiolo, arrivando trentaquattresimo su quasi mille concorrenti provenienti da oltre 40 Paesi. E siccome non c’è due senza tre, in giugno si è guadagnato il podio a Pisa, dove ha vinto il primo premio nel trofeo San Ranieri per la miglior pizza.

Insomma il trentenne quarratino, nativo di Milano, ma trasferitosi qua con la famiglia quando era ancora un bambino, ha raggiunto una tale competenza nell’impastare, spianare, guarnire e cuocere, da essere diventato perfino istruttore pizzaiolo della sede distaccata di Pistoia della Pizza News School.

A contribuire alla bravura di Manuel Maiorano sicuramente è stata la sua creatività: ancora studente della scuola media di Vignole, faceva disegni bellissimi, tanto da scegliere poi di frequentare l’allora Istituto d’arte Petrocchi di Quarrata. Forse maneggiare colori e materiali diversi ha avuto un peso nella sua ricerca delle migliori tecniche per impastare farine e scegliere ingredienti selezionati, a cui si è aggiunta la prima esperienza nello spianare l’impasto in una pizzeria di Seano. Insomma nelle sue mani quello che è il piatto più amato del mondo diventa una prelibatezza riconosciuta dai migliori intenditori. Anche il sindaco Marco Mazzanti si era complimentato con lui tempo fa, in occasione dell’attribuzione della “stella”: “Questo importante riconoscimento” aveva scritto il sindaco in una nota “ottenuto da un nostro concittadino, lusinga tutta la nostra comunità. Voglio congratularmi pubblicamente con Manuel Maiorano che, quarratino di adozione, con questo premio ha portato il nome di Quarrata in tutta Italia e non solo. Mi fa enormemente piacere, inoltre, che a vincere questo titolo sia stata una persona giovane come Manuel, che, appena trentenne, ha saputo già affermarsi nella sua professione. L’augurio che gli faccio è quello di proseguire sulla strada intrapresa, investendo sempre su se stesso e sulle proprie capacità. Spero che anche altri ragazzi possano seguire il suo esempio, a dimostrazione che ogni passione, se coltivata con impegno e tenacia, può portare con il tempo a ottimi risultati e anche a qualche soddisfazione”.

L’augurio del sindaco adesso si è avverato, e Manuel ha realizzato il suo sogno di avere una pizzeria tutta sua: proprio il 16 settembre ha inaugurato, insieme al socio Cristiano Tirico, il locale, “La Fenice-pizzeria contemporanea” in via Dalmazia 73 a Pistoia. L’inaugurazione è stato un trionfo e ha visto la presenza di quattro colleghi che sono andati a “omaggiarlo”: Giovanni Valletta, tecnico Grandi Molini Italiani, Michele Di Bari, campione di pizza napoletana, Antonio Buonaugurio, vincitore del premio Gluten Free del trofeo Pulcinella e il pluripremiato (anche dal Gambero Rosso), Gabriele Dani.

Social Network

facebook

 
Help & FAQ

Se ti occorre aiuto consulta le "domande frequenti (FAQ)"
Frequently Asked Questions (FAQ) »

Contatti

Telefono: + 0573.700063
Fax: + 0573.718216
Email: redazione@noidiqua.it